venerdì 2 maggio 2008

BLOCCO DEL PITTORE

Venerdì 2 maggio 2008 h.00:26

Ci sono periodi della mia Vita come questi che non riesco a prendere un pennello in mano, non che manchi l’ispirazione, è diverso ciò che sto provando…

Di idee ne ho un vulcano, è che la mia mente in questi lunghi e corti giorni pensa a troppe cose e niente. Il mio criceto non capisce più come si fa a cambiare direzione della ruota e piano piano impazzirà…..o forse sta semplicemente dormendo e chi dorme non prende le occasioni!

Occasioni di cosa poi? Boh..sto andando avanti senza pensare a come…vivo l’istante d’istinto.

Una volta un tizio sullo strano andante mi disse:”Tu diventerai una donna in Carriera!”

Questa frase mi rimarrà impressa per tutta la vita, ma soprattutto la scena di quel momento.

Mi ricordo che ero in una piazza a Bologna, credo vicino alle 2 torri e un uomo sulla cinquantina con una lunga barba e con 2 occhi diversi dal comune, sembravano quegli degli Haski, uno azzurro e l’altro marrone, abbigliamento vissuto…in ogni modo non passava inosservato. Stava camminando verso di me indicandomi con l’indice puntato(mi ricordo che mi fece quasi paura),e avvicinandosi mi disse proprio questo: “Tu diventerai una donna in Carriera”, e se ne andò.

Non so a che carriera si riferisse, in quel momento istantaneo pensai ad una pittrice affermata…ho sempre comunque pensato alla mia immagine dall’esterno.

Ecco, adesso infatti mi sta accadendo questo: penso a tutti i quadri che vorrei fare, ho miriadi di schizzi iniziati, tele non finite, ma perché mi devo sempre perdere così….

Perché purtroppo il pittore è come me….i suoi quadri lasciano periodi e miei quadri lo diventeranno, perché fanno parte della mia storia personale dentro ad una storia che farà Storia!

Spero che questo spazio fra un periodo e l’altro non mi farà aspettare troppo…e nel mentre assaggio l’ennesimo ingrediente della mia Vita, della Nostra vita…..

6 commenti:

mao ha detto...

Sai,io e te ne abbiamo già parlato sabato sera...penso ke a volte servano gli stimoli giusti,e nel frattempo bisogna far rimescolare bene le idee ke ci frullano in testa in modo tale da tenerle sempre accese...attive,così quando sarà il momento giusto basterà mettersi li e nel tuo caso Dipingere o Disegnare x ottenere il tuo "pensiero perfetto"!!!...porta pazienza,la fretta di creare a volte uccide le speranze...vai tranquilla dunque,e poi a te ghi ti ferma eheh!!!
un mega bacione ciao!

MAURO!!

Hiraeth ha detto...

Che bella però questa cosa d'aver l'arte dentro per davvero, perchè solo se la si ha può tipo bloccarsi...vedrai che passa! :)
P.S. Ti prego toglimi una curiosità, come hai fatto a mettere quei caratteri carini in corsivo che non ci sono nelle opzioni del blog??

art883girl ha detto...

X hiraeth: ciao carissima, per i caratteri è molto semplice, scrivo usando i caratteri che ti offre il programma di office word e poi con un clik copio e incollo! :) semplice, no? faccio sempre così per renderlo più confà alle mie emozioni...un bacione, Ele.

Hiraeth ha detto...

Ufffaaaaaaa a me non mi funzia così! io faccio copia e incolla e me lo mette come carattere standard del blog!!! :(((((

Anonimo ha detto...

miciomao

Emy_77 ha detto...

Conosco questa foto... te l'ho scattata io in Sardegna.... nella vacanza più bella con la compagnia di viaggio migliore che potessi aver mai deisderato....
Quanti ricordi di quella settimana con te in Sardegna... quante ne abbiamo combinate.. quante emozioni.... E' rimasto il sole nel cuore per tanto tempo.. nei ricordi di quella vita trascorsa assieme...
Conosco bene questa sensazione del blocco del pennello o della creatività in genere, ma penso anche che sono semplicemente momenti in cui non senti emozioni da trasmettere attraverso la pittura o il disegno..
Appena avrai ben chiaro.. un immagine.. un ricordo.. un emozione da trasmettere.. il tuo quadro sarà il risultato.. il filtro delle tue emozioni...
Sono contenta di conoscerti... come per caso una serata ha reso due pazze... così simili.. così grandi amiche.. poi il tempo.. finalmente di nuovo vicine...
Un grande bacione Emy